CORSI PER LA SICUREZZA

Sol.Co: corsi sicurezza

I CORSI

Cod. 1A CORSO DI FORMAZIONE LAVORATORI FORMAZIONE GENERALE
Art. 37 D.Lgs. 81/08

Durata corso: 4 ore totali

Destinatari: tutti i lavoratori (definiti all’art. 2 del D.Lgs. 81/2008) dipendenti e equiparati che devono ricevere la formazione in materia di salute e sicurezza. Per i neoassunti la formazione deve avvenire entro 60 gg dalla data di assunzione.

Obiettivi del corso: fornire le conoscenze di base sulla sicurezza e salute nei luoghi di lavoro in applicazione dell’Accordo Stato Regioni del 21 dicembre 2011, ai sensi dell’art. 37 del D.Lgs. 9 aprile 2008 n. 81 e s.m.i..

Docenti: I formatori sono professionisti con esperienza e competenze pluriennali in relazione alle tematiche oggetto del corso.

Contenuti:

  • Concetto di rischio,
  • Danno,
  • Prevenzione,
  • Protezione,
  • Organizzazione della prevenzione

aziendale, Diritti, doveri e sanzioni per i soggetti aziendali relativamente alla sicurezza, Organi di vigilanza, controllo e assistenza.

Metodologia didattica: Metodologia didattica interattiva e applicativa su casi ed esempi reali.

Le assenze non possono essere superiori al 10% del monte ore complessivo del corso, pena il mancato conseguimento dell’attestato. Ad ogni partecipante verrà consegnato il materiale didattico.

Il corso si conclude con un test obbligatorio di verifica dell’apprendimento. Al termine del corso verrà proposto un questionario di gradimento finale.

Al termine del percorso, previo superamento del test finale, verrà rilasciato l’attestato individuale.

Sede del corso: Sol.Co. Mantova S.C.S. Via Imre Nagy, 32 46100 Mantova

Pre –iscrizioni, per l’edizione a) indicando il codice del presente corso, e il numero di iscritti all’indirizzo mail: formazione@solcomantova.it

Costo: € 30,00 (IVA esente) per ogni partecipante iscritto

Il corso sarà attivato soltanto al raggiungimento del numero minimo di partecipanti, ad ogni iscritto verrà data conferma dell’avvio del corso.

 

Cod. 1B CORSO DI FORMAZIONE LAVORATORI SPECIFICA PER LA SICUREZZA
RISCHIO BASSO
Art. 37 D.Lgs. 81/08 – Accordo Stato-Regioni 21/12/2011

Durata corso: 4 ore totali

Destinatari: Il corso di formazione si rivolge a lavoratori e preposti di aziende a rischio basso (vedi le aziende con Codice ATECO che vengono classificate a rischio basso).
Si ricorda che i preposti devono seguire anche il presente corso oltre alla “formazione particolare aggiuntiva per il preposto” prevista al punto 5 dell’Accordo del 21/12/2011.

Obiettivi del corso: Fornire gli elementi formativi sulla sicurezza ai lavoratori e preposti, specifici per le aziende del settore a rischio basso, in conformità alle richieste dell’art. 37 del D. Lgs. 81/08 e dell’Accordo Stato Regioni sulla Sicurezza dei Lavoratori sancito il 21/12/11.

Docenti: I formatori sono professionisti con esperienza e competenze pluriennali in relazione alle tematiche oggetto del corso.

Contenuti:

  • Rischi infortuni,
  • rischi meccanici generali,
  • rischi elettrici, attrezzature,
  • microclima e Illuminazione,
  • Rischio chimico,
  • Organizzazione del lavoro e ambienti di lavoro,
  • stress lavoro correlato,
  • Rischi connessi all’uso dei videoterminali e alla movimentazione manuale dei carichi,
  • Segnaletica di sicurezza,
  • procedure di esodo e di emergenza in caso di incendio,
  • Procedure organizzative per il primo soccorso,
  • Incidenti e infortuni mancati.

Metodologia didattica: Metodologia didattica interattiva e applicativa su casi ed esempi reali.

Le assenze non possono essere superiori al 10% del monte ore complessivo del corso, pena il mancato conseguimento dell’attestato. Ad ogni partecipante verrà consegnato il materiale didattico.
Il corso si conclude con un test obbligatorio di verifica dell’apprendimento.

Al termine del corso verrà proposto un questionario di gradimento finale. Al termine del percorso, previo superamento del test finale, verrà rilasciato l’attestato individuale.

Sede del corso: Sol.Co. Mantova S.C.S. Via Imre Nagy, 32 46100 Mantova

Pre-iscrizioni, per l’edizione a) indicando il codice del presente corso, e il numero di iscritti all’indirizzo mail: formazione@solcomantova.it

Costo: € 50,00 (IVA esente) per ogni partecipante iscritto
Il corso sarà attivato soltanto al raggiungimento del numero minimo di partecipanti, ad ogni iscritto verrà data conferma dell’avvio del corso.

 

Cod. 1C CORSO DI FORMAZIONE LAVORATORI SPECIFICA PER LA SICUREZZA
RISCHIO MEDIO
Art. 37 D.Lgs. 81/08 – Accordo Stato-Regioni 21/12/2011

Durata: 8 ore totali

Destinatari: Il corso per lavoratori e preposti si rivolge a aziende con rischio medio (vedi le aziende con Codice ATECO che vengono classificate a rischio medio).
Si ricorda che i preposti devono seguire anche il presente corso oltre alla “formazione particolare aggiuntiva per il preposto” prevista al punto 5 dell’Accordo del 21/12/2011.

Obiettivi del corso: Il Corso di formazione sulla sicurezza per lavoratori e preposti sui rischi specifici delle aziende a rischio medio si pone l’obiettivo di fornire gli elementi formativi sulla sicurezza ai lavoratori e preposti, specifici per le aziende del settore a rischio medio, in conformità
alle richieste dell’art. 37 del D. Lgs. 81/08 e dell’Accordo Stato Regioni sulla Sicurezza dei Lavoratori sancito il 21/12/11.

Docenti: I formatori sono professionisti con esperienza e competenze pluriennali in relazione alle tematiche oggetto del corso.

Contenuti:

  • Rischi infortuni,
  • Rischi meccanici generali,
  • Rischi elettrici,
  • Attrezzature,
  • Microclima e Illuminazione,
  • Rischio chimico,
  • Organizzazione del lavoro e ambienti di lavoro,
  • Stress lavoro correlato,
  • Rischi connessi all’uso dei videoterminali e alla movimentazione, manuale dei carichi,
  • Segnaletica di sicurezza,
  • Procedure di esodo e di emergenza in caso di incendio,
  • Procedure organizzative per il primo soccorso,
  • Incidenti e infortuni mancati,
  • Rischi fisici: rumore, vibrazioni meccaniche, radiazioni ottiche artificiali (ROA), campi elettromagnetici (CEM),
  • Movimentazione manuale dei carichi,
  • Movimentazione merci (apparecchi di sollevamento e mezzi di trasporto)

Metodologia didattica: Metodologia didattica interattiva e applicativa su casi ed esempi reali.

Le assenze non possono essere superiori al 10% del monte ore complessivo del corso, pena il mancato conseguimento dell’attestato. Ad ogni  partecipante verrà consegnato il materiale didattico.
Il corso si conclude con un test obbligatorio di verifica dell’apprendimento. Al termine del corso verrà proposto un questionario di gradimento finale.
Al termine del percorso, previo superamento del test finale, verrà rilasciato l’attestato individuale.

Sede del corso: Sol.Co. Mantova S.C.S. Via Imre Nagy, 32 46100 Mantova

Pre-iscrizioni, per l’edizione a) indicando il codice del presente corso e il
numero di iscritti all’indirizzo mail: formazione@solcomantova.it

Costo: € 75,00 (IVA esente) per ogni partecipante iscritto

Il corso sarà attivato soltanto al raggiungimento del numero minimo di partecipanti, ad ogni iscritto verrà data conferma dell’avvio del corso.

 

Cod. 1D CORSO DI FORMAZIONE LAVORATORI SPECIFICA PER LA SICUREZZA
RISCHIO ALTO
Art. 37 D.Lgs. 81/08 – Accordo Stato-Regioni 21/12/2011

Durata: 12 ore totali

Destinatari: Il corso di sicurezza si rivolge a lavoratori e preposti di aziende a rischio alto (vedi le aziende con Codice ATECO che vengono classificate a rischio alto).
Si ricorda che i preposti devono seguire anche il presente corso oltre alla “formazione particolare aggiuntiva per il preposto” prevista al punto 5 dell’Accordo del 21/12/2011

Obiettivi del corso: Il Corso di formazione sulla sicurezza per lavoratori e preposti sui rischi specifici delle aziende a rischio alto si pone l’obiettivo di fornire gli elementi formativi sulla sicurezza ai lavoratori e preposti, specifici per le aziende del settore a rischio alto, in conformità alle richieste dell’art. 37 del D. Lgs. 81/08 e dell’Accordo Stato Regioni sulla Sicurezza dei Lavoratori sancito il 21/12/11.

Docenti I formatori sono professionisti con esperienza e competenze pluriennali in relazione alle tematiche oggetto del corso.

Contenuti:

  • Rischi infortuni,
  • Rischi meccanici generali,
  • Rischi elettrici, Attrezzature,
  • Microclima e Illuminazione,
  • Rischio chimico,
  • Organizzazione del lavoro e ambienti di lavoro,
  • Stress lavoro correlato,
  • Rischi connessi all’uso dei videoterminali e alla movimentazione manuale dei carichi,
  • Segnaletica di sicurezza, procedure di esodo e di emergenza in caso di incendio,
  • Procedure organizzative per il primo soccorso,
  • Incidenti e infortuni mancati,
  • Rischi fisici: rumore, vibrazioni meccaniche, radiazioni ottiche artificiali (ROA), campi elettromagnetici (CEM),
  • Movimentazione manuale dei carichi,
  • Movimentazione merci (apparecchi di sollevamento e mezzi di trasporto),
  • Rischi chimici ed etichettatura dei prodotti utilizzati per le manutenzioni e per le costruzioni, nebbie, oli, fumi, vapori e polveri,
  • Procedure di sicurezza con riferimento al profilo di rischio specifico.

Metodologia didattica: Metodologia didattica interattiva e applicativa su casi ed esempi reali.
Le assenze non possono essere superiori al 10% del monte ore complessivo del corso, pena il mancato conseguimento dell’attestato. Ad ogni partecipante verrà consegnato il materiale didattico.
Il corso si conclude con un test obbligatorio di verifica dell’apprendimento. Al termine del corso verrà proposto un questionario di gradimento finale.
Al termine del percorso, previo superamento del test finale, verrà rilasciato l’attestato individuale.

Sede del corso Sol.Co. Mantova S.C.S. Via Imre Nagy, 32 46100 Mantova

Pre-iscrizioni, per l’edizione a) indicando il codice del presente corso, e il numero di iscritti all’indirizzo mail: formazione@solcomantova.it

Costo: € 100,00 (IVA esente) per ogni partecipante iscritto

Il corso sarà attivato soltanto al raggiungimento del numero minimo di partecipanti, ad ogni iscritto verrà data conferma dell’avvio del corso.

 

Cod. 2A CORSO ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO AZIENDALE
D.Lgs. 81/08 e D.M. 388/03
Durata: Aziende dei Gruppi B e C (12 ore)

Destinatari: Il corso è rivolto ai lavoratori che sono stati designati dal Datore di Lavoro a ricoprire il ruolo di Addetti al Primo Soccorso Aziendale.

Obiettivi: Il corso vuole fornire ai partecipanti la conoscenza in merito alle norme generali relative ai compiti degli addetti al pronto soccorso, norme generali di comportamento, lesione dell’apparato locomotore e malori, contenuto della cassetta di pronto soccorso, esercitazione pratica su manichino.

Docenti: La formazione dei lavoratori designati è svolta da personale medico, nello svolgimento della parte pratica della formazione il medico può avvalersi della collaborazione di personale infermieristico o di altro personale specializzato.

Contenuti: Per il corso dei Gruppi B e C (12 ore), i contenuti minimi del corso devono prevedere la seguente trattazione:

  • Allertare il sistema di soccorso,
  • Riconoscere un’emergenza sanitaria,
  • Attuare gli interventi di primo soccorso,
  • Conoscere i rischi specifici dell’attività svolta,
  • Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro,
  • Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro,
  • Acquisire capacità di intervento pratico

Metodologia didattica: Metodologia didattica interattiva e applicativa su casi ed esempi reali. Il corso prevede sia una parte di teoria che una parte di esercitazione pratica. Le assenze non possono essere superiori al 10% del monte ore complessivo del corso, pena il mancato conseguimento dell’attestato. Ad ogni partecipante verrà consegnato il materiale didattico. Il corso si conclude con un test obbligatorio di verifica dell’apprendimento. Al termine del corso verrà proposto un questionario di gradimento finale.
Al termine del percorso, previo superamento del test finale, verrà rilasciato l’attestato individuale.

Sede del corso Sol.Co. Mantova S.C.S. Via Imre Nagy, 32 46100 Mantova

Pre-iscrizioni indicando il codice del presente corso, l’edizione di partecipazione (a, b) e il numero di iscritti all’indirizzo mail: formazione@solcomantova.it

Costo: € 110,00 (IVA esente) per ogni partecipante iscritto

Il corso sarà attivato soltanto al raggiungimento del numero minimo di partecipanti, ad ogni iscritto verrà
data conferma dell’avvio del corso.

 

Cod. 2B CORSO DI AGGIORNAMENTO ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO AZIENDALE
D.Lgs. 81/08 e D.M. 388/03

Addetti del Primo Soccorso di Aziende del:
– Gruppo B: aziende o unità produttive con 3 o più lavoratori non rientranti nel gruppo A
– Gruppo C: aziende o unità produttive con meno di 3 dipendenti non rientranti nel gruppo A

Durata: 4 ore

Destinatari: Il D.M. 388/03 prevede per i lavoratori che sono stati designati dal Datore di Lavoro a
ricoprire il ruolo di Addetti al Primo Soccorso Aziendale, un aggiornamento triennale.
Obiettivi: Adempiere agli obblighi di aggiornamento previsti dall’art. 3 – comma 5 del D.M. n.
388/ 2003 . Creare competenze trasferendo conoscenze e abilità per attuare procedure di Primo
Soccorso in Azienda.

Docenti La formazione dei lavoratori designati è svolta da personale medico, nello svolgimento
della parte pratica della formazione il medico può avvalersi della collaborazione di personale
infermieristico o di altro personale specializzato.

Contenuti: Acquisire capacità di intervento pratico:

  • principali tecniche di comunicazione con il sistema di emergenza del SSN
  • principali tecniche di primo soccorso delle sindromi cerebrali acute
  • principali tecniche di primo soccorso nella sindrome respiratoria acuta
  • principali tecniche di rianimazione cardiopolmonare
  • principali tecniche di tamponamento emorragico
  • principali tecniche di sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato
  • principali tecniche di primo soccorso in caso di esposizione accidentale ad agenti chimici e biologici.

Metodologia didattica: Metodologia didattica interattiva e applicativa su casi ed esempi reali. Il corso prevede sia una parte di teoria che una parte di esercitazione pratica. Le assenze non possono essere superiori al 10% del monte ore complessivo del corso, pena il mancato conseguimento dell’attestato. Ad ogni partecipante verrà consegnato il materiale didattico. Il corso si conclude con un test obbligatorio di verifica dell’apprendimento. Al termine del corso verrà proposto un questionario di gradimento finale.
Al termine del percorso, previo superamento del test finale, verrà rilasciato l’attestato individuale.

Sede del corso Sol.Co. Mantova S.C.S. Via Imre Nagy, 32 46100 Mantova

Pre-iscrizioni indicando il codice del presente corso, l’edizione di partecipazione (a, b) e il numero di iscritti all’indirizzo mail: formazione@solcomantova.it

Costo: € 60,00 (IVA esente) per ogni partecipante iscritto
Il corso sarà attivato soltanto al raggiungimento del numero minimo di partecipanti, ad ogni iscritto verrà data conferma dell’avvio del corso.

Cod. 2 D CORSO ADDETTI ALLA LOTTA ANTINCENDIO – RISCHIO BASSO
D.Lgs. 81/08 e D.M. 10.03.98

Durata: 4 ore

Destinatari: Il corso si rivolge agli addetti della Squadra Antincendio, in uffici o piccole unità artigianali/industriali a basso rischio di incendio

Obiettivi: Formare il personale addetto alla squadra antincendio sui principi di prevenzione incendi, sulle procedure in caso di incendio e sulle procedure di emergenza ed evacuazione.

Docenti: I formatori sono professionisti con esperienza e competenze pluriennali in relazione alle tematiche oggetto del corso.

Contenuti:

  • L’incendio e la prevenzione
    – Principi sulla combustione e l’incendio;
    – prodotti della combustione;
    – le sostanze estinguenti;
    – triangolo della combustione;
    – le principali cause di un incendio;
    – effetti dell’incendio sull’uomo;
    – rischi alle persone in caso di incendio;
    – divieti e limitazioni di esercizio;
    – principali accorgimenti e misure comportamentali per prevenire gli incendi.
  • Protezione antincendio e procedure da adottare in caso di incendio
    – Principali misure di protezione antincendio;
    – attrezzature ed impianti di estinzione;
    – procedure da adottare quando si scopre un incendio o in caso di allarme;
    – procedure per l’evacuazione;
    – chiamata dei soccorsi;
    – rapporti con i vigili del fuoco.
  • Esercitazioni
    – Presa visione e chiarimenti sugli estintori portatili;
    – istruzioni sull’uso degli estintori portatili.

Metodologia didattica: Metodologia didattica interattiva e applicativa su casi ed esempi reali.

Le assenze non possono essere superiori al 10% del monte ore complessivo del corso, pena il mancato conseguimento dell’attestato. Ad ogni partecipante verrà consegnato il materiale didattico.
Il corso si conclude con un test obbligatorio di verifica dell’apprendimento. Al termine del corso verrà proposto un questionario di gradimento finale. Al termine del percorso, previo superamento del test finale, verrà rilasciato l’attestato individuale.

Sede del corso Sol.Co. Mantova S.C.S. Via Imre Nagy, 32 46100 Mantova.

Pre-iscrizioni indicando il codice del presente corso, l’edizione di partecipazione (a, b) e il numero di iscritti all’indirizzo mail: formazione@solcomantova.it

Costo € 50,00 (IVA esente) per ogni partecipante iscritto

Il corso sarà attivato soltanto al raggiungimento del numero minimo di partecipanti, ad ogni iscritto verrà data conferma dell’avvio del corso.

 

Cod. 2E CORSO ADDETTI ALLA LOTTA ANTINCENDIO – RISCHIO MEDIO
D.Lgs. 81/08 e D.M. 10.03.98

Durata: 8 ore

Destinatari: Il corso si rivolge agli addetti della Squadra Antincendio in unità artigianali/industriali a rischio di incendio medio.

Obiettivi: Formare il personale addetto alla squadra antincendio sui principi di prevenzione incendi, sulle procedure in caso di incendio e sulle procedure di emergenza ed evacuazione.

Docenti: I formatori sono professionisti con esperienza e competenze pluriennali in relazione alle tematiche oggetto del corso.

Contenuti:

  • L’incendio e la prevenzione
    – Principi sulla combustione e l’incendio;
    – prodotti della combustione;
    – le sostanze estinguenti;
    – triangolo della combustione;
    – le principali cause di un incendio;
    – effetti dell’incendio sull’uomo;
    – rischi alle persone in caso di incendio;
    – divieti e limitazioni di esercizio;
    – principali accorgimenti e misure comportamentali per prevenire gli incendi.
  • Protezione antincendio e procedure da adottare in caso di incendio
    – Principali misure di protezione antincendio;
    – attrezzature ed impianti di estinzione;
    – procedure da adottare quando si scopre un incendio o in caso di allarme;
    – procedure per l’evacuazione;
    – chiamata dei soccorsi;
    – rapporti con i vigili del fuoco;
  • Esercitazioni
    – Presa visione e chiarimenti sugli estintori portatili;
    – istruzioni sull’uso degli estintori portatili.
  • Esercitazioni pratiche
    – Presa visione e chiarimenti sui mezzi di estinzione più diffusi;
    – presa visione e chiarimenti sulle attrezzature di protezione individuale;
    – esercitazioni sull’uso degli estintori portatili e modalità di utilizzo di naspi e idranti.
  • Ulteriori misure di Prevenzione incendi
    – Vie di esodo;
    – sistemi di allarme;
    – segnaletica di sicurezza;
    – illuminazione di emergenza.

Metodologia didattica: Metodologia didattica interattiva e applicativa su casi ed esempi reali. Il corso prevede una parte teorica e una parte di esercitazioni sull’uso degli estintori portatili e modalità di utilizzo di naspi e idranti.

Le assenze non possono essere superiori al 10% del monte ore
complessivo del corso, pena il mancato conseguimento dell’attestato. Ad ogni partecipante verrà consegnato il materiale didattico. Il corso si conclude con un test obbligatorio di verifica dell’apprendimento. Al termine del corso verrà proposto un questionario di gradimento finale. Al termine del percorso, previo superamento del test finale, verrà rilasciato l’attestato individuale.

Sede del corso Sol.Co. Mantova S.C.S. Via Imre Nagy, 32 46100 Mantova e RSD Sol.Co. Mantova Via dei Toscani, 1 46100 Mantova (esercitazione pratica).

Pre-iscrizioni indicando il codice del presente corso, l’edizione di partecipazione (a, b) e il numero di iscritti all’indirizzo mail: formazione@solcomantova.it

Costo € 110,00 (IVA esente) per ogni partecipante iscritto

Il corso sarà attivato soltanto al raggiungimento del numero minimo di partecipanti, ad ogni iscritto verrà data conferma dell’avvio del corso.

 

Cod. 2F CORSO AGGIORNAMENTO ADDETTI ANTINCENDIO – RISCHIO BASSO
D.Lgs. 81/08 e D.M. 10.03.98 Circolare prot. 12653 del 23/02/2011 – nota 1014 del 26/01/2012 VV.FF.

Durata: 2 ore

Destinatari: Addetti alle Squadre Antincendio in attività a Rischio Basso, che hanno già frequentato il corso di formazione antincendio di 4 ore (D.M. 10/03/1998) e che necessitano di aggiornamento periodico.

Obiettivi: Il corso fornisce l’aggiornamento necessario ai lavoratori designati per ricoprire il ruolo di addetto antincendio e gestione delle emergenze in aziende classificate a rischio basso.

Docenti: I formatori sono professionisti con esperienza e competenze pluriennali in relazione alle tematiche oggetto del corso.

Contenuti:

  • Presa visione del registro della sicurezza antincendio e chiarimenti sugli estintori portatili,
  • istruzioni sull’uso degli estintori portatili effettuata tramite sussidi audiovisivi.

Metodologia didattica: Metodologia didattica interattiva e applicativa su casi ed esempi reali.

Le assenze non possono essere superiori al 10% del monte ore complessivo del corso, pena il mancato conseguimento dell’attestato. Ad ogni partecipante verrà consegnato il materiale didattico.
Il corso si conclude con un test obbligatorio di verifica dell’apprendimento. Al termine del corso verrà proposto un questionario di gradimento finale. Al termine del percorso, previo superamento del test finale, verrà rilasciato l’attestato individuale.

Sede del corso Sol.Co. Mantova S.C.S. Via Imre Nagy, 32 46100 Mantova

Pre-iscrizioni indicando il codice del presente corso, l’edizione di partecipazione (a o b) e il numero di iscritti all’indirizzo mail: formazione@solcomantova.it

Costi: € 25,00 (IVA esente) per ogni partecipante iscritto
Il corso sarà attivato soltanto al raggiungimento del numero minimo di partecipanti, ad ogni iscritto verrà data conferma dell’avvio del corso.

 

Cod. 2G CORSO AGGIORNAMENTO ANTINCENDIO – RISCHIO MEDIO
D.Lgs. 81/08 e D.M. 10.03.98
Circolare prot. 12653 del 23/02/2011 – nota 1014 del 26/01/2012 VV.FF.

Durata: 5 ore

Destinatari: Addetti alle Squadre Antincendio in attività a Rischio Medio, che hanno già frequentato il corso di formazione antincendio (D.M. 10/03/1998) e che necessitano di aggiornamento periodico.

Obiettivi: Il corso fornisce l’aggiornamento necessario ai lavoratori designati per ricoprire il ruolo di addetto antincendio e gestione delle emergenze in aziende classificate a rischio medio.

Docenti: I formatori sono professionisti con esperienza e competenze pluriennali in relazione alle tematiche oggetto del corso.

Contenuti:

  • L’incendio e la prevenzione
    • Principi della combustione; prodotti della combustione; sostanze estinguenti in relazione al tipo di incendio; effetti dell’incendio sull’uomo; divieti e limitazioni d’esercizio; misure comportamentali.
  • Protezione antincendio e procedure da adottare in caso di incendio
    • Principali misure di protezione antincendio; evacuazione in caso di incendio; chiamata dei soccorsi.
  • Esercitazioni Pratiche
    • Presa visione del registro della sicurezza antincendio e chiarimenti sugli estintori portatili; esercitazioni sull’uso degli estintori portatili modalità di utilizzo di idranti e naspi.

Metodologia didattica: Metodologia didattica interattiva e applicativa su casi ed esempi reali. Il corso prevede una parte teorica e una parte di esercitazioni sull’uso degli estintori portatili e modalità di utilizzo di naspi e idranti. Le assenze non possono essere superiori al 10% del monte ore
complessivo del corso, pena il mancato conseguimento dell’attestato. Ad ogni partecipante verrà consegnato il materiale didattico. Il corso si conclude con un test obbligatorio di verifica dell’apprendimento. Al termine del corso verrà proposto un questionario di gradimento finale. Al termine del percorso, previo superamento del test finale, verrà rilasciato l’attestato individuale.

Sede del corso Sol.Co. Mantova S.C.S. Via Imre Nagy, 32 46100 Mantova e RSD Sol.Co. Mantova Via dei Toscani, 1 46100 Mantova (esercitazione pratica).

Pre-iscrizioni indicando il codice del presente corso, l’edizione di partecipazione (a, b) e il numero di iscritti al seguente indirizzo: formazione@solcomantova.it

Costi: € 95,00 (IVA esente) per ogni partecipante iscritto

Il corso sarà attivato soltanto al raggiungimento del numero minimo di partecipanti, ad ogni iscritto verrà data conferma dell’avvio del corso.

 

Cod. 2H CORSO AGGIORNAMENTO ANTINCENDIO – RISCHIO ALTO
D.Lgs. 81/08 e D.M. 10.03.98
Circolare prot. 12653 del 23/02/2011 – nota 1014 del 26/01/2012 VV.FF.

Durata: 8 ore

Destinatari: Addetti alla squadra antincendio in attività a Rischio Elevato, che hanno già frequentato il corso di formazione antincendio (D.M. 10/03/1998) e che necessitano di aggiornamento periodico.

Obiettivi: Il corso fornisce l’aggiornamento necessario ai lavoratori designati per ricoprire il ruolo di addetto antincendio e gestione delle emergenze in aziende classificate a rischio alto.

Docenti: I formatori sono professionisti con esperienza e competenze pluriennali in relazione alle tematiche oggetto del corso.

Contenuti:

  • L’incendio e la prevenzione incendi:
    – Principi sulla combustione e l’incendio;
    – Le sostanze estinguenti;
    – Triangolo della combustione;
    – Le principali cause di un incendio;
    – Rischi alle persone in caso di incendio;
    – Principali accorgimenti e misure per prevenire gli incendi.
  • Protezione antincendio e procedure da adottare in caso di incendio:
    – Le principali misure di protezione contro gli incendi;
    – Vie di esodo;
    – Procedure da adottare quando si scopre un incendio o in caso di allarme;
    – Procedure per l’evacuazione;
    – Rapporti con i Vigili del Fuoco;
    – Attrezzature ed impianti di estinzione;
    – Sistemi di allarme;
    – Segnaletica di Sicurezza;
    – Illuminazione di emergenza.
  • Esercitazioni pratiche:
    – Presa visione del registro della sicurezza e chiarimenti sui mezzi di estinzione più diffusi;
    – Presa visione e chiarimenti sulle attrezzature di protezione individuale;
    – Esercitazione sull’uso degli estintori portatili e modalità di utilizzo di naspi ed idranti.

Metodologia didattica: Metodologia didattica interattiva e applicativa su casi ed esempi reali. Il
corso prevede una parte teorica e una parte di esercitazioni sull’uso degli estintori portatili e
modalità di utilizzo di naspi e idranti.

Le assenze non possono essere superiori al 10% del monte ore complessivo del corso, pena il mancato conseguimento dell’attestato. Ad ogni partecipante verrà consegnato il materiale didattico. Il corso si conclude con un test obbligatorio di verifica dell’apprendimento. Al termine del corso verrà proposto un questionario di gradimento finale. Al termine del percorso, previo superamento del test finale, verrà rilasciato l’attestato individuale.

Sede del corso Sol.Co. Mantova S.C.S. Via Imre Nagy, 32 46100 Mantova e RSD Sol.Co. Mantova Via dei Toscani, 1 46100 Mantova (esercitazione pratica).

Pre-iscrizioni indicando il codice del presente corso, l’edizione di partecipazione e il numero di iscritti all’indirizzo mail: formazione@solcomantova.it

Costo: € 110,00 (IVA esente) per ogni partecipante iscritto

Il corso sarà attivato soltanto al raggiungimento del numero minimo di partecipanti, ad ogni iscritto verrà data conferma dell’avvio del corso.

 

Cod. 3A CORSO DI FORMAZIONE RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS)
Art. 37 D.Lgs. 81/08

Durata: 32 ore totali

Destinatari: Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza (così come definiti nell’art. 2 del D.Lgs
81/08, Testo Unico sulla Sicurezza).

Obiettivi del corso: Il corso “Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza” (RLS) si pone
l’obiettivo di fornire gli elementi formativi per raggiungere adeguate conoscenze circa i rischi
lavorativi esistenti negli ambiti di lavoro e adeguate competenze sulle principali tecniche di
controllo e prevenzione dei rischi stessi.

Docenti: I formatori sono professionisti con esperienza e competenze pluriennali in relazione alle
tematiche oggetto del corso.

Contenuti:

  • Principi giuridici comunitari e nazionali, legislazione generale e speciale in materia di salute e sicurezza sul lavoro:- La gerarchia delle fonti giuridiche
    – Le Direttive Europee
    – La Costituzione, Codice Civile e Codice Penale
    – L’evoluzione della normativa sulla sicurezza e igiene del lavoro e il D.Lgs. 81/08
    – Statuto dei Lavoratori e normativa sulla assicurazione obbligatoria contro gli infortuni e malattie professionali
    – La legislazione relativa a particolari categorie di lavoro: lavoro minorile, lavoratrici madri, lavoro notturno, lavori atipici, etc.
    – Le norme tecniche UNI, CEI e loro validità
    – Il sistema delle prescrizioni e delle sanzioni
  • Principali soggetti coinvolti e i relativi obblighi:
    – il Datore di lavoro, i Dirigenti, i Preposti, il Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione (RSPP), gli Addetti del SPP, il Medico Competente (MC), il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS), il Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza territoriale (RLST) e il Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza di sito produttivo. Aspetti normativi dell’attività di rappresentanza dei lavoratori, gli Addetti alla prevenzione incendi, evacuazione dei lavoratori e pronto soccorso, i Lavoratori, i Progettisti, i Fabbricanti, i Fornitori, gli Installatori, i Lavoratori autonomi, La gestione degli appalti. II sistema pubblico della prevenzione: Vigilanza e controllo, Informazione, assistenza e consulenza, Organismi paritetici e Accordi di categoria
  • Definizione e individuazione dei fattori di rischio:
    – Concetti di pericolo, rischio, danno, prevenzione
    – Analisi degli infortuni: cause, modalità di accadimento, indicatori, analisi statistica e andamento nel tempo, registro infortuni
    – Informazione sui criteri, metodi e strumenti per la valutazione dei rischi (Linee guida regionali, modelli basati su check list, ecc.) La valutazione dei rischi e l’individuazione delle misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione:
    – Contenuti e specificità del documento di valutazione dei rischi: metodologia della valutazione e criteri utilizzati
    – Individuazione e quantificazione dei rischi, misure di prevenzione adottate o da adottare
    – Priorità e tempistica degli interventi di miglioramento
    – Definizione di un sistema per il controllo della efficienza e della efficacia nel tempo delle misure attuate
    – Il documento di valutazione dei rischi interferenti negli appalti (DUVRI)
  • Tecnica della comunicazione:
    – I processi di comunicazione organizzativa
    – Gli strumenti per la trasmissione delle informazioni
    – La tipologia delle informazioni sulla sicurezza
    – Gli aspetti psicologici della sicurezza lavorativa; La dinamica psicologica dell’infortunio; I fattori critici per prevenire gli infortuni; La responsabilizzazione delle persone
    – Il rischio rumore
    – Il rischio vibrazioni
    – Il rischio da radiazioni ionizzanti, non ionizzanti e ottiche
    -Il rischio da campi elettromagnetici
    – I Dispositivi di Protezione Individuale (DPI): criteri di scelta e utilizzo
    – Il quadro legislativo antincendio e il Certificato di Prevenzione Incendi
    – La gestione delle emergenze
    – Il rischio incendio ed esplosione
    – Regolamento recante disposizioni sul pronto soccorso aziendale
    – Il rischio da ambienti di lavoro; Il microclima; L’illuminazione
    – Il rischio videoterminali
    – Il rischio movimentazione manuale dei carichi
    – La classificazione degli agenti chimici; I rischi derivanti da esposizione ad agenti chimici, cancerogeni e mutageni; La protezione da agenti biologici
    – Il rischio elettrico
    – Il rischio meccanico, Macchine, Attrezzature
    -Il rischio movimentazione merci (apparecchi di sollevamento, mezzi di trasporto)
    -Le verifiche periodiche obbligatorie di apparecchi e impianti
    -Il rischio cadute dall’alto
  • Test finale

Metodologia didattica: Metodologia didattica interattiva e applicativa su casi ed esempi reali.

Le assenze non possono essere superiori al 10% del monte ore complessivo del corso, pena il mancato conseguimento dell’attestato. Ad ogni partecipante verrà consegnato il materiale didattico. Il corso si conclude con un test obbligatorio di verifica dell’apprendimento. Al termine del corso verrà proposto un questionario di gradimento finale. Al termine del percorso, previo superamento del test finale, verrà rilasciato l’attestato individuale.

Sede del corso Sol.Co. Mantova S.C.S. Via Imre Nagy, 32 46100 Mantova

Costo € 430,00 (IVA esente) per ogni partecipante iscritto

Il corso sarà attivato soltanto al raggiungimento del numero minimo di partecipanti, ad ogni iscritto verrà data conferma dell’avvio del corso.

Per maggiori informazioni scrivete al seguente indirizzo mail: formazione@solcomantova.it

 

Cod. 3E CORSO DI AGGIORNAMENTO PER RSPP E ASPP
Art. 37 D.Lgs. 81/08 – Accordo Stato Regioni 26/01/2006

Durata: 8 ore

Destinatari: RSPP e ASPP

Obiettivi del corso: Il D. Lgs. 81/08 prescrive agli RSPP e ASPP, per mantenere le rispettive qualifiche, di seguire dei corsi di formazione e aggiornamento continuo, secondo quanto previsto dall’Accordo Stato Regioni del 26/01/2006.

Docenti: I formatori sono professionisti con esperienza e competenze pluriennali in relazione alle tematiche oggetto del corso.

Contenuti: Approfondimenti normativo-giuridici e/o tecnico-scientifici relativamente alla normativa sulla Sicurezza.

  • Diritti di consultazione e informazione, comunicazione aziendale, i flussi, relazione tra RSPP/ASPP e lavoratori nell’unità produttiva, DUVRI, committenti e appaltatori .
  • Nozioni di tecnica della comunicazione: la comunicazione efficace, i contenuti e la forma del messaggio, gestione di una riunione.
  • Un caso studio Expo Milano
  • Stress lavoro correlato, le paure emergenti, Accordo Quadro sulle Molestie e la Violenza nei Luoghi di Lavoro (Confindustria – CGIL – CISL – UIL)
  • Donne e lavoro
  • Verifica finale

Metodologia didattica: Metodologia didattica interattiva e applicativa su casi ed esempi reali. Le assenze non possono essere superiori al 10% del monte ore complessivo del corso, pena il mancato conseguimento dell’attestato. Ad ogni partecipante verrà consegnato il materiale didattico. Il corso si conclude con un test obbligatorio di verifica dell’apprendimento. Al termine del corso verrà proposto un questionario di gradimento finale. Al termine del percorso, previo superamento del test finale, verrà rilasciato l’attestato individuale.

Sede del corso Sol.Co. Mantova S.C.S. Via Imre Nagy, 32 46100 Mantova

Costo: € 80,00 a partecipante (IVA esente) per ogni partecipante iscritto

Il corso sarà attivato soltanto al raggiungimento del numero minimo di partecipanti, ad ogni iscritto verrà data conferma dell’avvio del corso.

 

CORSO DI FORMAZIONE PER DATORI DI LAVORO RSPP RISCHIO BASSO
D.Lgs. 81/08

Durata: 16 ore totali

Destinatari: Datori di Lavoro di aziende produttive fino a 30 dipendenti e di aziende di servizi fino a 200 dipendenti, di aziende classificate rischio basso che intendono svolgere i compiti di Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione (RSPP).

Obiettivi del corso: L’obiettivo della formazione, in rispetto dell’Accordo Stato Regioni in vigore dal 26 gennaio 2012, è fornire conoscenze e metodi ritenuti indispensabili per affrontare e risolvere le problematiche connesse all’attuazione e alla gestione della sicurezza e salute sul lavoro. Sviluppare capacità analitiche (individuazione dei rischi), progettuali (studio per la riduzione o l’eliminazione dei rischi), decisionali (scelta di interventi preventivi adeguati). (Rif. D.Lgs. 81/08, D.M. 16.01.1997; D.Lgs. 195/03).

Docenti: I formatori sono professionisti con esperienza e competenze pluriennali in relazione alle tematiche oggetto del corso.

Contenuti:

  • MODULO GIURIDICO NORMATIVO 4 ore
    • – Il sistema legislativo in materia di sicurezza e salute sul lavoro dei lavoratori
    • – La responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa
    • la responsabilità amministrativa delle persone giuridiche (Dlgs 231/01)
    • i soggetti del sistema di prevenzione aziendale (Dlgs 81/08, compiti, obblighi, responsabilità
    • i sistemi di qualificazione delle imprese
    • Il sistema istituzionale della prevenzione
  • MODULO GESTIONALE – Gestione e organizzazione della sicurezza 4 ore
    • Criteri e strumenti per la valutazione dei rischi
    • La considerazione degli infortuni mancati e delle modalità di accadimento degli stessi
    • La considerazione delle risultanza delle attività di partecipazione dei lavoratori
    • Il documento di valutazione dei rischi (contenuti, specificità e metodologie)
    • I modelli di organizzazione e gestione della sicurezza e salute sul lavoro
    • Gli obblighi connessi ai contratti di appalto o d’opera o di somministrazione
    • Il documento unico di valutazione dei rischi da interferenza
    • La gestione della documentazione tecnico amministrativa
    • L’organizzazione della prevenzione incendi, del primo soccorso, e della gestione dell’emergenze
  • MODULO 3 TECNICO: Individuazione e valutazione dei rischi 4 ore
    • I principali fattori di rischio e le misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione protezione
    • Il rischio da stress lavoro correlato
    • I rischi ricollegabili all’età alla provenienza da altri paesi
    • I dispositivi di protezione individuale
    • La sorveglianza sanitaria
  • MODULO 4 RELAZIONALE: formazione e consultazione dei lavoratori 4 ore
    • L’informazione, la formazione, l’addestramento
    • Le tecniche di comunicazione
    • I sistemi delle relazioni aziendali e della comunicazione in azienda
    • La consultazione e la partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza
    • Natura, funzioni, modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza
  • Prova finale

Metodologia didattica: Metodologia didattica interattiva e applicativa su casi ed esempi reali. Le assenze non possono essere superiori al 10% del monte ore complessivo del corso, pena il mancato conseguimento dell’attestato. Ad ogni partecipante verrà consegnato il materiale didattico. Il corso si conclude con un test obbligatorio di verifica dell’apprendimento. Al termine del corso verrà proposto un questionario di gradimento finale. Al termine del percorso, previo superamento del test finale, verrà rilasciato l’attestato individuale.

Sede del corso Sol.Co. Mantova S.C.S. Via Imre Nagy, 32 46100 Mantova

Costo: € 220,00 (IVA esente) per ogni partecipante iscritto. Per maggiori informazioni scrivete al seguente indirizzo mail: formazione@solcomantova.it

Il corso sarà attivato soltanto al raggiungimento del numero minimo di partecipanti, ad ogni iscritto verrà data conferma dell’avvio del corso.

 

Cod. 3B CORSO DI FORMAZIONE RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) – AGGIORNAMENTO
Art. 37 D.Lgs. 81/08

Durata:

  • Aziende fino a 50 dipendenti → 4 ore
  • Aziende con più di 50 dipendenti → 8 ore

Destinatari: Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza (così come definiti nell’art. 2 del D.Lgs 81/08, Testo Unico sulla Sicurezza).

Obiettivi del corso: Il corso “Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza” (RLS) si pone l’obiettivo di fornire gli elementi formativi per raggiungere adeguate conoscenze circa i rischi lavorativi esistenti negli ambiti di lavoro e adeguate competenze sulle principali tecniche di controllo e prevenzione dei rischi stessi.

Docenti: I formatori sono professionisti con esperienza e competenze pluriennali in relazione alle tematiche oggetto del corso.

Contenuti:

Approfondimenti normativo-giuridici e/o tecnico-scientifici relativamente alla normativa sulla Sicurezza. Il programma verterà sui seguenti argomenti:

  • I compiti del RLS, diritti di consultazione e informazione, comunicazione aziendale, i flussi, relazione tra RLS e lavoratori nell’unità produttiva, DUVRI, committenti e appaltatori;
  • Nozioni di tecnica della comunicazione: la comunicazione efficace, i contenuti e la forma del messaggio, gestione di una riunione. Un caso studio Expo Milano;
  • Stress lavoro correlato, le paure emergenti, Accordo quadro sulle molestie e la violenza nei luoghi di lavoro (Confindustria, CGIL, CISL, UIL;
  • Donne e lavoro
  • Test finale

Metodologia didattica: Metodologia didattica interattiva e applicativa su casi ed esempi reali. Le assenze non possono essere superiori al 10% del monte ore complessivo del corso, pena il mancato conseguimento dell’attestato. Ad ogni partecipante verrà consegnato il materiale didattico. Il corso si conclude con un test obbligatorio di verifica dell’apprendimento. Al termine del corso verrà proposto un questionario di gradimento finale. Al termine del percorso, previo superamento del test finale, verrà rilasciato l’attestato individuale.

Sede del corso Sol.Co. Mantova S.C.S. Via Imre Nagy, 32 46100 Mantova

Costo:

  • aggiornamento 4 ore € 50,00 a partecipante (IVA esente) per ogni partecipante iscritto
  • aggiornamento 8 ore € 80,00 a partecipante (IVA esente) per ogni partecipante iscritto

Il corso sarà attivato soltanto al raggiungimento del numero minimo di partecipanti, ad ogni iscritto verrà data conferma dell’avvio del corso.

 

4.A CORSO DI FORMAZIONE PER LAVORATORI ADDETTI ALLA CONDUZIONE DI CARRELLI INDUSTRIALI SEMOVENTI
Accordo Stato-Regioni 22/02/2012

Durata: 12 ore totali

Destinatari: Addetti alla conduzione di carrelli industriali semoventi (ossia qualunque veicolo su ruote ad esclusione di quelli circolanti su rotaie, concepito per trasportare, trainare, spingere, sollevare, impilare o disporre su scaffalature qualsiasi tipo di carico ed azionato da un operatore a bordo con sedile)

Obiettivi del corso: Fornire gli elementi formativi sulla sicurezza ai lavoratori addetti alla conduzione di carrelli industriali semoventi, in conformità alle richieste dell’art. 73 del D. Lgs. 81/08 e dell’Accordo Stato Regioni sancito il 22/02/2012.

Docenti I formatori sono professionisti con esperienza e competenze pluriennali in relazione alle tematiche oggetto del corso.

Contenuti:

1. Modulo giuridico normativo

1.1 Presentazione del corso. Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento alle disposizioni di legge in materia di uso delle attrezzature di lavoro (D.lgs. n. 81/2008). Responsabilità dell’operatore.

2. Modulo tecnico

2.1. Tipologie e caratteristiche dei vari tipi di veicoli per il trasporto interne: dai transpallet manuali ai carrelli elevatori frontali a contrappeso.

2.2. Principali rischi connessi all’impiego di carrelli semoventi: caduta del carico, rovesciamento, ribaltamento, urti delle persone con il carico o con elementi mobili del carrello, rischi legati all’ambiente (ostacoli, linee elettriche, ecc.), rischi legati all’uso delle diverse forme di energia (elettrica, idraulica, ecc.).

2.3. Nozioni elementari di fisica: nozioni di base per la valutazione dei carichi movimentati, condizioni di equilibrio di un corpo. Stabilità (concetto del baricentro del carico e della leva di primo grado). Linee di ribaltamento. Stabilità statica e dinamica e influenza dovuta alla mobilita del carrello e dell’ambiente di lavoro (forze centrifughe e d’inerzia). Portata del carrello elevatore.

2.4. Tecnologia dei carrelli semoventi: terminologia, caratteristiche generali e principali componenti. Meccanismi, loro caratteristiche, loro funzione e principi di funzionamento.

2.5. Componenti principali: forche e/o organi di presa (attrezzature supplementari, ecc.). Montanti di sollevamento (simplex – duplex – triplex – quadruplex ecc., ad alzata libera e non). Posto di guida con descrizione del sedile, degli organi di comando (leve, pedali, piantone sterzo e volante, freno di stazionamento, interruttore generale a chiave, interruttore d’emergenza), dei dispositivi di segnalazione (clacson, beep di retromarcia, segnalatori luminosi, fari di lavoro, ecc.) e controllo (strumenti e spie di funzionamento). Freni (freno di stazionamento e di servizio). Ruote e tipologie di gommature: differenze per i vari tipi di utilizzo, ruote sterzanti e motrici. Fonti di energia (batterie di accumulatori o motori endotermici). Contrappeso.

2.6. Sistemi di ricarica batterie: raddrizzatori e sicurezze circa le modalità di utilizzo anche in relazione all’ambiente.

2.7. Dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione. Sistemi di protezione attiva e passiva.

2.8. Le condizioni di equilibrio: fattori ed elementi che influenzano la stabilità. Portate (nominale/effettiva).
Illustrazione e lettura delle targhette, tabelle o diagrammi di portata nominale ed effettiva. Influenza delle condizioni di utilizzo sulle caratteristiche nominali di portata. Gli ausili alla conduzione (indicatori di carico e altri indicatori, ecc.).

2.9. Controlli e manutenzioni: verifiche giornaliere e periodiche (stato generale e prove, montanti, attrezzature, posto di guida, freni, ruote e sterzo, batteria o motore, dispositivi di sicurezza). Illustrazione dell’importanza di un corretto utilizzo dei manuali di uso e manutenzione a corredo del carrello.

2.10. Modalità di utilizzo in sicurezza dei carrelli semoventi: procedure di movimentazione. Segnaletica di sicurezza nei luoghi di lavoro. Procedure di sicurezza durante la movimentazione e lo stazionamento del mezzo. Viabilità: ostacoli, percorsi pedonali, incroci, strettoie, portoni, varchi, pendenze, ecc.. Lavori in condizioni particolari ovvero all’esterno, su terreni scivolosi e su pendenze e con scarsa visibilità. Nozioni di guida. Norme sulla circolazione, movimentazione dei carichi, stoccaggio, ecc.. Nozioni sui possibili rischi per la salute e la sicurezza collegati alla guide del carrello ed in particolare ai rischi riferibili:

a) all’ambiente di lavoro;

b) al rapporto uomo/macchina;

c) allo stato di salute del guidatore.

Nozioni sulle modalità tecniche, organizzative e comportamentali e di protezione personale idonee a prevenire i rischi.

3. Modulo pratico

3.1 Illustrazione, seguendo le istruzioni di uso del carrello, dei vari componenti e delle sicurezze.

3.2 Manutenzione e verifiche giornaliere e periodiche di legge e secondo quanto indicato nelle istruzioni di uso del carrello.

3.3 Guida del carrello su percorso di prova per evidenziare le corrette manovre a vuoto e a carico (corretta posizione sul carrello, presa del carico, trasporto nelle varie situazioni, sosta del carrello, ecc.).

Metodologia didattica: Metodologia didattica interattiva e applicativa su casi ed esempi reali.

Le assenze non possono essere superiori al 10% del monte ore complessivo del corso, pena il mancato conseguimento dell’attestato. Ad ogni partecipante verrà consegnato il materiale didattico. Il corso prevede una prova intermedia con questionario a risposta multipla al termine del modulo 1 e 2. Al termine del Modulo pratico si svolgerà la valutazione finale con esercitazione prova pratica. Al termine del corso verrà proposto un questionario di gradimento finale.

Al termine del percorso, previo superamento delle prove, verrà rilasciato l’attestato individuale.

Sede del corso Sol.Co. Mantova S.C.S. Via Imre Nagy, 32 46100 Mantova

Date e orari: in via di definizione

Costo: € 135,00 (IVA esente) per ogni partecipante iscritto.

Il corso sarà attivato soltanto al raggiungimento del numero minimo di partecipanti, ad ogni iscritto verrà data conferma dell’avvio del corso.

 

4.B CORSO PER ADDETTI ALL’USO DI PIATTAFORME DI LAVORO MOBILI ELEVABILI (PLE) CON O SENZA STABILIZZATORI
Accordo Stato-Regioni 22/02/2012

Durata: 8 ore totali

Destinatari: Addetti alla conduzione di piattaforme di lavoro mobili elevabili (PLE) con o senza stabilizzatori

Obiettivi del corso: Fornire gli elementi formativi sulla sicurezza ai lavoratori addetti alla conduzione di piattaforme di lavoro mobili elevabili (PLE) con e senza stabilizzatori, in conformità alle richieste dell’art. 73 del D. Lgs. 81/08 e dell’Accordo Stato Regioni del 22/02/2012 concernente l’individuazione delle attrezzature di lavoro per le quali è richiesta una specifica abilitazione degli operatori, nonché le modalità per il riconoscimento di tale abilitazione, i soggetti formatori, la durata, gli indirizzi ed i requisiti minimi di validità della formazione, in attuazione dell’articolo 73, comma 5, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 e successive modifiche e integrazioni.

Docenti I formatori sono professionisti con esperienza e competenze pluriennali in relazione alle tematiche oggetto del corso.

Contenuti:

1. Modulo giuridico normativo (1 ore)

1.1 Presentazione del corso. Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento ai lavori in quota ed all’uso di attrezzature di lavoro per lavori in quota (D.Lgs. n. 81/2008). Responsabilità dell’operatore.

2. Modulo tecnico (3 ore)

2.1. Categorie di PLE: i vari tipi di PLE e descrizione delle caratteristiche generali e specifiche.

2.2. Componenti strutturali: sistemi di stabilizzazione, livellamento, telaio, torretta girevole, struttura a pantografo/braccio elevabile.

2.3. Dispositivi di comando e di sicurezza: individuazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, individuazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione.

2.4. Controlli da effettuare prima dell’utilizzo: controlli visivi e funzionali.

2.5. DPI specifici da utilizzare con le PLE: caschi, imbracature, cordino di trattenuta e relative modalità di utilizzo inclusi i punti di aggancio in piattaforma.

2.6. Modalità di utilizzo in sicurezza e rischi: analisi e valutazione dei rischi più ricorrenti nell’utilizzo delle PLE (rischi di elettrocuzione, rischi ambientali, di caduta dall’alto, ecc.); spostamento e traslazione, posizionamento e stabilizzazione, azionamenti e manovre, rifornimento e parcheggio in modo sicuro a fine lavoro.

2.7. Procedure operative di salvataggio: modalità di discesa in emergenza.

Prova intermedia con questionario a risposta multipla

3. Modulo pratico ai fini dell’abilitazione all’uso sia di PLE con stabilizzatori che di PLE senza stabilizzatori (4 ore)

3.1 Individuazione dei componenti strutturali: sistemi di stabilizzazione, livellamento, telaio, torretta girevole, struttura a pantografo/braccio elevabile, piattaforma e relativi sistemi di collegamento.

3.2 Dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione.

3.3 Controlli pre-utilizzo: controlli visivi e funzionali della PLE, dei dispositivi di comando, di segnalazione e di sicurezza previsti dal costruttore e dal manuale di istruzioni della PLE.

3.4 Controlli prima del trasferimento su strada: verifica delle condizioni di assetto (presa di forza, struttura di sollevamento e stabilizzatori, ecc.).

3.5 Pianificazione del percorso: pendenze, accesso, ostacoli sul percorso e in quota, condizioni del terreno.

3.6 Movimentazione e posizionamento della PLE: delimitazione dell’area di lavoro, segnaletica da predisporre su strade pubbliche, spostamento della PLE sul luogo di lavoro, posizionamento stabilizzatori a livellamento.

3.7 Esercitazioni di pratiche operative: effettuazione di esercitazioni a due terzi dell’area di lavoro, osservando le procedure operative di sicurezza. Simulazioni di movimentazioni della piattaforma in quota.

3.8 Manovre di emergenza: effettuazione delle manovre di emergenza per il recupero a terra della piattaforma posizionata in quota.

3.9 Messa a riposo della PLE a fine lavoro: parcheggio in area idonea, precauzioni contro l’utilizzo non autorizzato. Modalità di ricarica delle batterie in sicurezza (per PLE munite di alimentazione a batterie).

Valutazione finale con esercitazione prova pratica

Metodologia didattica: Metodologia didattica interattiva e applicativa su casi ed esempi reali.

Le assenze non possono essere superiori al 10% del monte ore complessivo del corso, pena il mancato conseguimento dell’attestato. Ad ogni partecipante verrà consegnato il materiale didattico. Il corso prevede una prova intermedia con questionario a risposta multipla al termine del modulo 1 e 2. Al termine del Modulo pratico si svolgerà la valutazione finale con esercitazione prova pratica. Al termine del corso verrà proposto un questionario di gradimento finale.

Al termine del percorso, previo superamento delle prove, verrà rilasciato l’attestato individuale.

Sede del corso Sol.Co. Mantova S.C.S. Via Imre Nagy, 32 46100 Mantova

Date e orari: in via di definizione

Costo: € 135,00 (IVA esente) per ogni partecipante iscritto

Il corso sarà attivato soltanto al raggiungimento del numero minimo di partecipanti, ad ogni iscritto verrà data conferma dell’avvio del corso.

 

CORSO DI FORMAZIONE PER RSPP MOD.A E ASPP

Durata: 28 ore totali

Destinatari: Lavoratori che intendono assumere il ruolo di RSPP o ASPP

Obiettivi del corso: Il modulo A è finalizzato alla conoscenza della normativa generale e specifica di riferimento in tema di igiene e sicurezza sul lavoro, nonchè alla identificazione dei pericoli e classificazione dei rischi necessaria per la redazione del documento di valutazione dei rischi. Il modulo A mira a garantire una buona organizzazione e gestione del sistema di Prevenzione e Protezione.

Docenti: I formatori sono professionisti con esperienza e competenze pluriennali in relazione alle tematiche oggetto del corso.

Contenuti:

  • L’approccio alla prevenzione attraverso il D.Lgs. 81/08 per un percorso di miglioramento della sicurezza e della salute dei lavoratori: Il sistema legislativo: esame delle normative di riferimento.
  • I soggetti del Sistema di Prevenzione aziendale secondo il D. Lgs. 81/08. i compiti, gli obblighi, le responsabilità civili e penali
  • Il Sistema Pubblico della prevenzione
  • Criteri e strumenti per la individuazione dei rischi:
  • Concetti di pericolo, rischio, danno, prevenzione
  • Principio di precauzione, attenzione al genere, clima delle relazioni aziendali, rischio di molestie e mobbing
  • Analisi degli infortuni: cause, modalità di accadimento, indicatori, analisi statistica e andamento nel tempo, registro infortuni
  • Le fonti statistiche: strumenti e materiale informativo disponibile
  • Informazione sui criteri, metodi e strumenti per la valutazione dei rischi (Linee guida regionali, linee guida CEE, modelli basati su check list, la Norma UNI EN 1050/98, ecc.
  • Documento di valutazione dei rischi: (4 ore)
  • Contenuti e specificità: metodologia della valutazione e criteri utilizzati
  • Individuazione e quantificazione dei rischi, misure di prevenzione adottate o da adottare
  • Priorità e tempistica degli interventi di miglioramento
  • Definizione di un sistema per il controllo della efficienza e della efficacia nel tempo delle misure attuate.
  • La classificazione dei rischi in relazione alla normativa:
  • Rischio da ambienti di lavoro
  • Rischio elettrico
  • Rischio meccanico, Macchine, Attrezzature
  • Rischio movimentazione merci (apparecchi di sollevamento, mezzi di trasporto)
  • Rischio di cadute dall’alto
  • Le verifiche periodiche obbligatorie di apparecchi e impianti
  • Rischio incendio ed esplosione:
  • Il quadro legislativo antincendio e C.P.I.
  • Gestione delle emergenze elementari
  • La valutazione di alcuni rischi specifici in relazione alla relativa normativa di igiene del lavoro:
  • Rischio rumore
  • Rischio vibrazioni
  • Rischio videoterminali
  • Rischio movimentazione manuale dei carichi
  • Rischio da radiazioni ionizzanti e non ionizzanti
  • Rischio da campi elettromagnetici
  • Il microclima
  • L’illuminazione
  • La valutazione di alcuni rischi specifici in relazione alla relativa normativa di salute e sicurezza:
  • Principali malattie professionali
  • Rischio cancerogeno e mutageni
  • Rischio chimico
  • Rischio biologico
  • Tenuta dei registri di esposizione dei lavoratori alle diverse tipologie di rischio che li richiedono
  • Le ricadute applicative e organizzative della valutazione del rischio:
  • Il piano delle misure di prevenzione
  • Il piano e la gestione del pronto soccorso
  • La sorveglianza sanitaria: (definizione della necessità di sorveglianza sanitaria, specifiche tutela per le lavoratrici madri, minori, invalidi, visite mediche e giudizi di idoneità, ricorsi)
  • I Dispositivi di Protezione Individuale (DPI): criteri di scelta e di utilizzo
  • La gestione degli appalti
  • La informazione, la formazione e l’addestramento dei lavoratori nuovi assunti (RSPP, RLS, RLST, addetti alle emergenze, aggiornamento periodico)
  • TEST finale di valutazione

Metodologia didattica: Metodologia didattica interattiva e applicativa su casi ed esempi reali. Le assenze non possono essere superiori al 10% del monte ore complessivo del corso, pena il mancato conseguimento dell’attestato. Ad ogni partecipante verrà consegnato il materiale didattico. Il corso si conclude con un test obbligatorio di verifica dell’apprendimento. Al termine del corso verrà proposto un questionario di gradimento finale. Al termine del percorso, previo superamento del test finale, verrà rilasciato l’attestato individuale.

Sede del corso Sol.Co. Mantova S.C.S. Via Imre Nagy, 32 46100 Mantova

Costo: € 380,00 (IVA esente) per ogni partecipante iscritto. Per maggiori informazioni scrivete al seguente indirizzo mail: formazione@solcomantova.it

Il corso sarà attivato soltanto al raggiungimento del numero minimo di partecipanti, ad ogni iscritto verrà data conferma dell’avvio del corso.