In programma venerdì 19 aprile il convegno “Connessioni intime: disabilità, sessualità e affettività”.

Il convegno è aperto a tutti gli operatori, i famigliari, i volontari e le persone interessate che intendano approfondire il tema dell’affettività e della sessualità in persone con disabilità.

Il convegno si terrà dalle ore 9.00 alle 13.00 presso l’AUDITORIUM BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA, in via Luzio 4-8, a Mantova.

Attenzione: la sede del convegno è stata cambiata visto il numero molto elevato di iscrizioni (il convegno NON si terrà presso il Conservatorio come precedentemente comunicato, ma presso l’Auditorium di Banca MPS).

L’evento è promosso da Sol.Co. Mantova in collaborazione con le cooperative socie La Quercia, La Stazione, Simpatria, Un Dono Nuovo, Il Ponte, Fior di Loto, Fiordaliso, Agorà e Ippogrifo, e con il Centro Servizi per il Volontariato, l’associazione A.G.A. Genitori per l’autismo e la Fondazione Futuro per il Durante e Dopo di Noi, con il patrocinio del Comune di Mantova.

Ringraziamo Banca MPS per la disponibilità gratuita dello spazio.

Il programma degli interventi:

-Oltre un tabù alla seconda

Anna Castagna, psicologa, educatrice sessuale, sessuologa clinica

Che cos’è la sessualità? Che cos’è la disabilità? Queste sono domande che ci poniamo sempre troppo poco. Da cosa arrivano le nostre convinzioni? Dalla nostra storia personale? Dalla nostra cultura? Siamo sicuri che tutto in cui abbiamo creduto fino ad ora è aderente alla realtà?

-Intervento psico-educativo sull’affettività e sulla sessualità in preadolescenti e adolescenti nello spettro autistico

Giovanni Magoni, psicologo, esperto in autismo in età adolescenziale e adulta

L’intervento sull’affettività e la sessualità in persone autistiche, in particolare in adolescenza ed età adulta, può e deve far parte della programmazione educativa individualizzata ed essere tra gli aspetti centrali del progetto di vita. Esempi di lavoro con preadolescenti e adolescenti e importanza del coordinamento con le famiglie.

-Operatori all’Emotività, all’Affettività e alla Sessualità (OEAS)

Maximiliano Ulivieri, Diversity Manager

L‘Operatore all’emotività, all’affettività e alla sessualità opera con l’obiettivo di dare la massima autonomia possibile, sui temi dell‘affettività, relazioni, e sessualità, alle persone con disabilità fisica, motoria, intellettiva, sensoriale e nello spettro autistico. Lo fa attivando percorsi personalizzati e supervisione di professionisti come psicologi e sessuologi.

Introduce e modera: Silla Dall’Olio, psicologa e psicoterapeuta clinica, direttore di strutture sociosanitarie, Sol.Co. Mantova

Info e iscrizioni:

https://forms.gle/nSpAsgxZQPPiETdi8

Sol.Co. 0376 263674 – rsdrossonano@solcomantova.it